Muggiò Città@perta

Un'altra Muggiò è possibile

UNA PROVINCIA CON DEMOCRAZIA, DIRITTI E PARTECIPAZIONE

Posted by PRC Muggiò su domenica 15 febbraio 2009

I numeri parlano chiaro, sono quelli delle occasioni buone, quelle che ti fanno capire che qualcosa sta cambiando, e una volta tanto in senso positivo: 13 interventi rappresentativi del gruppo dirigente del PRC dai tanti territori della Brianza e 22 contributi – 10 scritti, 12 di persona – dalla società diffusa, un centinaio di persone che si sono alternate ad assistere ai lavori nella bella sede di Monza. Soggettività diverse impegnate nel sociale, nelle vertenze locali di tipo ambientale e del mondo del lavoro ma non solo.

 

20090214 monza seminario prc

20090214 monza seminario prc

La giornata di ascolto organizzata sabato 14 febbraio dalla Federazione del PRC di Monza e Brianza per confrontare la bozza di programma approntata in mesi di lavoro collettivo si è sviluppata in due momenti diversi ma complementari. Al mattino i contributi dall’”esterno”, al pomeriggio i gruppi di lavoro tematici dei vari circoli, impegnati a trovare una sintesi tra la bozza di programma già approntata e i tanti preziosi spunti pervenuti dai nostri ospiti.

 

 

Il metodo di lavoro scelto è stato quello di partire dalle competenze centrali in capo alla nuova Provincia. Si cominci quindi dal lavoro, quello dipendente e quello autonomo, la viabilità, le scuole e l’ambiente, ma ben presto tematiche importanti e trasversali ai quattro temi specifici hanno fatto irruzione nel dibattito a cominciare dalla cultura, presente i molti interventi, ma anche lo sport e il turismo. Non ci è capitato spesso di parlare di piste ciclabili confrontandoci con le associazioni dei ciclisti, oppure di impianti sportivi come luoghi di socialità dai 6 ai 90 anni, di danza o di arte e conservazione del nostro patrimonio storico e testimoniale.

Bruno Casati, Assessore provinciale del PRC porta il suo punto di vista, parla del patrimonio, delle sedi della provincia che sta provvedendo con i suoi uffici a costruire. Ci dice delle decine di aziende che ha visitato cercando e alcune volte riuscendo a trovare delle soluzioni per uscire dalla crisi. Si sofferma sul tema delle nuove opportunità di sviluppo, di come si è data vita al distretto tecnologico del vimercatese e di come vorrebbe vedere realizzati il Polo del legno nel lissonese e quello della chimica nel cesanese. Tre parole d’ordine: in Brianza non si licenzia, tolleranza zero verso il lavoro nero, nuova economia. Chiede un voto utile per il PRC che ha dimostrato di essere la Sinistra del fare, a partire dall’impegno dei nostri tre Assessori in provincia di Milano e dei tanti amministratori dei comuni briantei.

Continuano uno dopo l’altro gli interventi, per la prima volta si analizza con cura il tema delle microimprese, dell’accesso al credito, di un rinnovato mutualismo tra attività artigianali, del piccolo commercio, del mondo cooperativistico e dell’impresa sociale. Si sente la necessità di una nuova programmazione degli interventi, di linee guida per districarsi in mezzo alla burocrazia, di nuovi progetti di sviluppo attenti alla sostenibilità ambientale.

20090214 monza seminario prc

20090214 monza seminario prc

 Ad Anita Giuriato il compito di concludere una lunga giornata di lavoro e di confronto. La segretaria della Brianza chiede una sorta di manifesto provinciale che decreti lo stop al consumo del territorio. Ritiene fondamentale porre vincoli a tutela del paesaggio ed è convinta che la Provincia sarà utile per dirimere le tante questioni dei comuni che assumono valore sovracomunale, un esempio per tutti la rete dei parchi. Insiste e raccoglie gli spunti delle associazioni per far sì che la cultura diventi volano per nuovo lavoro, così come può esserlo l’ambiente. La lotta alla crisi diviene per tutti la priorità numero uno.

 

Alla fine la soddisfazione per gli esiti del seminario è palpabile tra i tanti militanti e simpatizzanti intervenuti, si percepisce che tutti usciamo dalla sede di Rifondazione a Monza con un rinnovato entusiasmo… ne abbiamo bisogno per affrontare questi lunghi mesi di campagna elettorale.

 

Vincenzo Ascrizzi

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: