Muggiò Città@perta

Un'altra Muggiò è possibile

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Il PRC Muggiò su Facebook:

  • La Sinistra

  • Muggiò a Sinistra

  • Giovani Comunisti Monza Brianza

  • L’Altra Europa

  • SOTTOSCRIZIONE FEDERALE

  • NO alla modifica costituzionale

  • REFERENDUM SOCIALI

  • ISCRIZIONI 2015

  • Il fascismo è un crimine

  • I soldi dei caccia F35 vadano ai terremotati!

    Chiediamo che i fondi per i caccia F35 siano destinati interamente per la ricostruzione
  • SCIOPERO GENERALE

  • No alla Buona Scuola

  • In piazza con la FIOM

  • Ricordando il compagno Mandela

  • Electrolux non deve passare

  • 17 APRILE NO TRIV

  • Lotto per il 18 – iniziata la raccolta delle firme per indire il referendum

  • BASTA CEMENTO, PIU’ VERDE SUBITO! FIRMA ANCHE TU

  • ALCOA, la lotta continua

    ALCOA, la lotta continua
  • Col governo Monti cresce solo l’ingiustizia

  • Paghi chi non ha mai pagato

  • Manovra Monti – NO al governo dei banchieri

  • Manovra Monti – paghi chi non ha mai pagato

  • 2 SI per acqua bene comune

    2 SI per acqua bene comune
  • La legge è uguale per tutti: VOTA SI

    La legge è uguale per tutti: VOTA SI
  • MANDIAMOLI A CASA!

    Berlusconi e Marchionne vogliono la stessa cosa; comprimere i diritti e la democrazia a proprio vantaggio
  • A voi i profitti, a noi i lutti

  • Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

  • Articoli Recenti

BENI COMUNI ANCORA IN VENDITA

Posted by PRC Muggiò su sabato 5 novembre 2011

Lo Stato, le Regioni, le Provincie, i Comuni devono garantire e promuovere gli interessi e il bene della collettività, di tutto il popolo: devono difendere i Beni Comuni.

I Beni Comuni sono tali perché tutti ne devono trarre beneficio.
Sono Beni Comuni l’acqua, l’aria, il suolo, il paesaggio e l’ambiente, il lavoro, la pace, l’arte, la scienza e la cultura.

Il Governo Berlusconi invece gioca con gli interessi pubblici per affari privati, proponendo per esempio di ignorare la bocciatura referendaria del Decreto Ronchi con una nuova legge (14/9/2011 n.148).

Non cessa perciò la politica anti-sociale di svendita di Beni Comuni adottata dal governo Berlusconi e quindi fedelmente attuata nel nostro Comune dalla cerchia Zanantoni.

Vogliamo ricordare alcuni esempi:

  • Il progetto Area Feste (clicca qui) : in cui 40.000 mq (quasi 7 campi da calcio!) di aree verdi del Parco Grugnotorto saranno ricoperti da una colata di cemento, in modo da ospitare nuovi capannoni industriali e un’improponibile Area Feste
  • Il congelamento dei rapporti con il Comitato cittadino per l’Acqua Pubblica: di fatto l’Amministrazione ostenta disinteresse nei confronti del Comitato a cui non vengono concessi colloqui, inoltre rimane sospeso nel vuoto l’iter per la costruzione della Casa dell’Acqua

QUESTA POLITICA NON DIFENDE GLI INTERESSI COMUNI, MA SI FONDA SUGLI INTERESSI PRIVATI!
ORA BASTA!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: