Muggiò Città@perta

Un'altra Muggiò è possibile

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Giovani Comunisti Monza Brianza

  • Il PRC Muggiò su Facebook:

  • L’Altra Europa

  • SOTTOSCRIZIONE FEDERALE

    Vintage ornate card in east style. Golden Victorian floral decor. Template frame for greeting card and wedding invitation. Ornate vector border and place for your text.

  • NO alla modifica costituzionale

  • REFERENDUM SOCIALI

  • ISCRIZIONI 2015

  • Il fascismo è un crimine

  • I soldi dei caccia F35 vadano ai terremotati!

    Chiediamo che i fondi per i caccia F35 siano destinati interamente per la ricostruzione
  • SCIOPERO GENERALE

  • No alla Buona Scuola

  • In piazza con la FIOM

  • Ricordando il compagno Mandela

  • Electrolux non deve passare

  • 17 APRILE NO TRIV

  • Lotto per il 18 – iniziata la raccolta delle firme per indire il referendum

  • BASTA CEMENTO, PIU’ VERDE SUBITO! FIRMA ANCHE TU

  • ALCOA, la lotta continua

    ALCOA, la lotta continua
  • Col governo Monti cresce solo l’ingiustizia

  • Paghi chi non ha mai pagato

  • Manovra Monti – NO al governo dei banchieri

  • Manovra Monti – paghi chi non ha mai pagato

  • 2 SI per acqua bene comune

    2 SI per acqua bene comune
  • La legge è uguale per tutti: VOTA SI

    La legge è uguale per tutti: VOTA SI
  • MANDIAMOLI A CASA!

    Berlusconi e Marchionne vogliono la stessa cosa; comprimere i diritti e la democrazia a proprio vantaggio
  • A voi i profitti, a noi i lutti

  • Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

  • Articoli Recenti

SFRATTI E PIANO CASA: MENO FESTE E PIÙ RISPOSTE

Posted by PRC Muggiò su giovedì 8 gennaio 2015

casa-bettola-diritto-alla-casaIn queste ultime settimane, a Cinisello, un gruppo di persone (donne, bambini, invalidi) sfrattati e senza casa, con l’appoggio dell’Unione Inquilini, ha occupato uno stabile pubblico, venendo sgomberati nel giro di pochi giorni alla luce del fatto che alcuni uffici erano ancora utilizzati dai servizi sociali. Questo non risolve comunque il problema di fondo di troppe famiglie condannate a vivere in strada, colpevoli forse di aver perso il lavoro e non potersi permettere di saldare affitti o mutui. Il gesto in sé non era funzionale all’interruzione di un servizio pubblico (come vuole far credere il Sindaco di Cinisello) ma è una modalità d’azione, forse l’unica rimasta, per organizzare i troppi nuclei familiari sfrattati e richiedere SUBITO una soluzione politica e pratica a questa nuova piaga.

Parallelamente invece, a Sesto S. Giovanni, gli sfratti sono stati bloccati fino a maggio 2015 utilizzando le possibilità offerte dal decreto attuativo dell’art 6, comma 5, del Decreto Legge del 31/08/2013 n.102 che permette di graduare gli sfratti esecutivi per “morosità incolpevole” contenuti in una lista compilata dal Comune e comunicata al Prefetto. Tale decreto stanzia anche dei fondi regionali, da ripartire tra i Comuni, da utilizzare per i rinnovi dei contratti d’affitto o per il pagamento delle caparre ai proprietari.

DECRETO LEGGE 31/08/2013 N.102

Art. 5 Priorità nella concessione dei contributi

1. I provvedimenti comunali di cui al presente decreto sono destinati alla concessione di contributi in favore: a) di inquilini, nei cui confronti sia stato emesso provvedimento di rilascio esecutivo per morosità incolpevole, che sottoscrivano con il proprietario dell’alloggio un nuovo contratto a canone concordato; b) di inquilini la cui ridotta capacità economica non consenta il versamento di un deposito cauzionale per stipulare un nuovo contratto di locazione. In tal caso il comune prevede le modalità per assicurare che il contributo sia versato contestualmente alla consegna dell’immobile; c) di inquilini, ai fini del ristoro, anche parziale, del proprietario dell’alloggio, che dimostrino la disponibilità di quest’ultimo a consentire il differimento dell’esecuzione del provvedimento di rilascio dell’immobile.

Art. 6 Graduazione programmata dell’intervento della forza pubblica

1. I comuni adottano le misure necessarie per comunicare alle Prefetture – Uffici territoriali del Governo l’elenco dei soggetti richiedenti che abbiano i requisiti per l’accesso al contributo, per le valutazioni funzionali all’adozione delle misure di graduazione programmata dell’intervento della forza pubblica nell’esecuzione dei provvedimenti di sfratto.

Due modi opposti per affrontare lo stesso problema.

A questo proposito saremmo curiosi di sapere come si pensa di affrontare la questione nel Comune di Muggiò.

E’ stata fatta un’inchiesta sulla situazione degli sfratti a Muggiò e in caso affermativo quali sono i risultati?

E’ stata redatta la lista dei “morosi incolpevoli” di Muggiò da trasmettere al Prefetto?

Quanti sono i fondi statali a disposizione dell’Amministrazione Comunale per interventi di sostegno agli inquilini in difficoltà?

Dalle risposte a queste domande si potrà capire che tipo di atteggiamento assumerà la nostra Amministrazione rispetto al “problema casa” che potrebbe assumere aspetti preoccupanti alla luce del “Piano Casa” renziano che prevede la cessione a i privati degli alloggi comunali e ALER, oppure alla luce delle norme del decreto Lupi che prevede la chiusura totale dell’erogazione di acqua potabile (in netto contrasto con le normative internazionali che garantiscono i minimi vitali di circa 40 litri al giorno), luce e gas agli inquilini occupanti, che rischiano anche di vedersi revocata la residenza.

Il PD vara questo tipo di manovre e al contempo si dichiara vicino agli ultimi…siamo forse gli unici a vedere una grossa contraddizione?

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: