Muggiò Città@perta

Un'altra Muggiò è possibile

Posts Tagged ‘banchieri’

SUI SUICIDI RIFLETTANO MONTI E IL SUO GOVERNO

Posted by PRC Muggiò su martedì 8 maggio 2012

La crisi è causata dalla speculazione finanziaria di cui Monti era ed è un indubbio protagonista.
Prima come International advisor di Goldman Sachs, uno dei principali centri della speculazione internazionale. Oggi come presidente del Consiglio di un governo che nulla ha fatto contro la speculazione e al contrario protegge gli interessi delle banche, a scapito di quelli delle famiglie e dei lavoratori. Il premier rifletta quindi sui suicidi, dettati dalla disperazione, frutto delle politiche speculative di cui Monti era ed è un indubbio e tragico protagonista“.

Paolo Ferrero

Annunci

Posted in appello, Società, vignette | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

GOLDMAN SACHS; COSA UNISCE MARIO DRAGHI, MARIO MONTI E LUCAS PAPADEMOS

Posted by PRC Muggiò su lunedì 26 dicembre 2011

Perchè mai chi è stato ai vertici di uno degli Enti tra i massimi responsabili della crisi finanziaria che squassa l’occidente ha ora i titoli per governare istituzioni e paesi europei?

Gli uomini di GOLDMAN SACHS

GOLDMAN SACHS al governo dell'Europa

Nella pagina di Le Monde una descrizione del ruolo svolto da chi, senza investitura democratica, oggi dirige nell’ordine:

– BCE. Mario Draghi, vicepresidente di Goldman Sachs per l’Europa tra il 2002 e il 2005; diventato associato, venne incaricato delle “imprese e dei paesi sovrani.” A questo titolo, una delle sue missioni fu quella di vendere i prodotti finanziari “swap“, consentendo di dissimulare parte del debito sovrano che permise di truccare i conti greci.
– ITALIA. Mario Monti, consigliere internazionale dal 2005 ad oggi. Secondo la banca forniva consulenze sugli “affari europei e sulle grandi questioni delle politiche pubbliche mondiali”. Di fatto Monti è stato un “apritore di porte”, il cui compito consisteva nel penetrare nel cuore del potere europeo per difendere gli interessi di Goldman Sachs.
– GRECIA. Lucas Papademos fu governatore della Banca Centrale ellenica tra il 1994 e il 2002, dove partecipò all’operazione di falsificazione dei conti perpetrata con Goldman Sachs

Altri due pesi massimi della rete di Goldman Sachs in Europa sono stati molto presenti nella crisi dell’euro: Otmar Issing, ex membro del direttorio della Bundesbank ed ex capo economista della Banca centrale europea, e l’irlandese Peter Sutherland, un amministratore di Goldman Sachs international che ha partecipato dietro le quinte al salvataggio dell’Irlanda.

Posted in Economia, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »