Muggiò Città@perta

Un'altra Muggiò è possibile

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Il PRC Muggiò su Facebook:

  • Potere al Popolo

  • Muggiò a Sinistra

  • Giovani Comunisti Monza Brianza

  • L’Altra Europa

  • SOTTOSCRIZIONE FEDERALE

    Vintage ornate card in east style. Golden Victorian floral decor. Template frame for greeting card and wedding invitation. Ornate vector border and place for your text.

  • NO alla modifica costituzionale

  • REFERENDUM SOCIALI

  • ISCRIZIONI 2015

  • Il fascismo è un crimine

  • I soldi dei caccia F35 vadano ai terremotati!

    Chiediamo che i fondi per i caccia F35 siano destinati interamente per la ricostruzione
  • SCIOPERO GENERALE

  • No alla Buona Scuola

  • In piazza con la FIOM

  • Ricordando il compagno Mandela

  • Electrolux non deve passare

  • 17 APRILE NO TRIV

  • Lotto per il 18 – iniziata la raccolta delle firme per indire il referendum

  • BASTA CEMENTO, PIU’ VERDE SUBITO! FIRMA ANCHE TU

  • ALCOA, la lotta continua

    ALCOA, la lotta continua
  • Col governo Monti cresce solo l’ingiustizia

  • Paghi chi non ha mai pagato

  • Manovra Monti – NO al governo dei banchieri

  • Manovra Monti – paghi chi non ha mai pagato

  • 2 SI per acqua bene comune

    2 SI per acqua bene comune
  • La legge è uguale per tutti: VOTA SI

    La legge è uguale per tutti: VOTA SI
  • MANDIAMOLI A CASA!

    Berlusconi e Marchionne vogliono la stessa cosa; comprimere i diritti e la democrazia a proprio vantaggio
  • A voi i profitti, a noi i lutti

  • Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

  • Articoli Recenti

Posts Tagged ‘brianza’

I candidati di Muggiò

Posted by PRC Muggiò su domenica 4 febbraio 2018

 

potpopsinistra_per_la_lombardia_2018_200x200ELECTION DAY 4 MARZO

La Sinistra si candida al Parlamento e al Consiglio Regionale.

I candidati di Muggiò

“Abbiamo deciso di candidarci alle elezioni politiche del 2018. Tutte e tutti insieme. Perché questo pezzo di paese escluso è ormai la maggioranza, e deve essere ascoltato. Perché se nessuno ci rappresenta, se nessuno sostiene fino in fondo le nostre battaglie, allora dobbiamo farlo noi. Perché siamo stanchi di aspettare che qualcuno venga a salvarci…”

Con queste parole si completa il manifesto del percorso politico di Potere al Popolo, aggregazione dal basso della Sinistra e dei movimenti, dei partiti come Rifondazione Comunista – rappresentata a Muggiò dal suo circolo di via Baruso – e degli storici centri sociali come Je So’ Pazzo di Napoli.

Una Sinistra radicale nuova, giovane, dinamica, sostenuta dai lavoratori, dai precari – come la portavoce nazionale Viola Carofalo, dagli studenti.

Una Sinistra rappresentata anche per il rinnovo del Consiglio Regionale lombardo e che candida Massimo Gatti presidente con la lista Sinistra per la Lombardia.

Abbiamo raccolto più di 50.000 firme in tutta Italia e oltre 1.000 firme per la lista regionale nella sola nostra Provincia.

Muggiò esprime ben due candidature:

 

fotoMarta De Toni, candidata in Regione Lombardia

(collegio Monza Brianza)

Ho 20 anni e dopo il diploma al Liceo Classico mi sono iscritta alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano Bicocca. Faccio politica assieme ai Giovani Comunisti e ho dato il mio contributo nel Comitato locale per il NO al Referendum costituzionale. Collaboro con associazioni culturali e sono sensibile alle tematiche dell’antimafia, della tutela ambientale (sono socia WWF), dell’antifascismo (iscritta ANPI). Ho gestito la sezione politica del giornalino scolastico al Liceo.

 

 

IMG_5393Filippo Rosalia, candidato al Senato

(plurinominale Lombardia 5)

Ho 58 anni e con la mia esperienza, anche nella ricca Lombardia, constato preoccupanti livelli di disagio occupazionale e abitativo. Ed è proprio perché non tollero una società sempre più intrisa di ingiustizie e disparità che, oltre alla militanza in Rifondazione Comunista a Muggiò, mi attivo nei movimenti di lotta per la casa, nell’hinterland di Milano e Monza. Fortificato indubbiamente da travagliate attività lavorative in aziende di trasporto e società editoriali, riconosco che tali esperienze mi abbiano formato sui temi del lavoro e dell’informazione, costituendo base e stimolo nei miei impegni di volontariato.

Muggiò accetta la sfida!

Per informazioni:

poterealpopolo.org

poterealpopolobrianza@gmail.com

facebook: Potere al Popolo – Brianza

prcmuggio@tiscali.it

Annunci

Posted in Muggiò, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Potere al popolo: la Brianza accetta la sfida!

Posted by PRC Muggiò su martedì 19 dicembre 2017

potpop

Anche Monza e Brianza accetta la sfida, e lancia un appello a tutte e tutti invitando a partecipare alla prima assemblea brianzola di Potere al Popolo che si terrà pochi giorni dopo l’assemblea nazionale e precisamente venerdì 22 dicembre alle 21.00 presso la sede PRC in via Orsini 4\A, Monza.

La proposta di programma oggetto di discussione: https://poterealpopolo.org/programma/

Evento facebook: https://www.facebook.com/events/666493823739323/

Dal manifesto di Potere al Popolo (estratto):

Siamo le giovani e i giovani che lavorano a nero, precari, per 800 euro al mese perché ne hanno bisogno, che spesso emigrano per trovare di meglio. Siamo lavoratori e lavoratrici sottoposte ogni giorno a ricatti sempre più pesanti e offensivi per la nostra dignità. Siamo disoccupate, cassaintegrate, esodati. Siamo i pensionati che campano con poco anche se hanno faticato una vita e ora non vedono prospettive per i loro figli. […]

Ma siamo anche quelli che non cedono alla disperazione e alla rassegnazione, che non sopportano di vivere in un’Italia sempre più incattivita, triste, impoverita e ingiusta. Ci impegniamo ogni giorno, organizzandoci in comitati, associazioni, centri sociali, partiti e sindacati, nei quartieri, nelle piazze o sui posti di lavoro, per contrastare la disumanità dei nostri tempi, il cinismo del profitto e della rendita, le discriminazioni di ogni tipo, lo svuotamento della democrazia. […]

Abbiamo deciso di candidarci alle elezioni politiche del 2018. Tutte e tutti insieme. Perché questo pezzo di paese escluso è ormai la maggioranza, e deve essere ascoltato. Perché se nessuno ci rappresenta, se nessuno sostiene fino in fondo le nostre battaglie, allora dobbiamo farlo noi. Perché siamo stanchi di aspettare che qualcuno venga a salvarci…

Abbiamo deciso di candidarci per creare un fronte contro la barbarie, che oggi ha mille volti […] Per noi le prossime elezioni non sono un fine bensì un mezzo attraverso il quale uscire dall’isolamento e dalla frammentazione, uno strumento per far sentire la voce di chi resiste, e generare un movimento che metta al centro realmente i nostri bisogni. […]

Insieme possiamo rimettere il potere nelle mani del popolo, possiamo cominciare a decidere delle nostre vite e delle nostre comunità. Chi accetta la sfida?

Contatti: poterealpopolobrianza@gmail.it

349 8329161 (Angelo) – 333 1850407 (Marco)

facebook: @prcbrianza

Posted in appello, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Potere al Popolo: la Brianza accetta la sfida!

Posted by PRC Muggiò su lunedì 18 dicembre 2017

Il manifesto di Potere al Popolo: clicca qui.

Il programma di Potere al Popolo: clicca qui.

25289183_10213215705499862_2591475032632661599_n.jpg

Posted in appello, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Solidarietà e vicinanza alle lavoratrici ed ai lavoratori della Canali di Carate Brianza e a tutte/i coloro che lottano per la difesa del posto di lavoro.

Posted by PRC Muggiò su giovedì 26 ottobre 2017

pugno_chiuso_salutoOltre 130 licenziamenti alla Canali Spa di Carate Brianza.

Senza preavviso, senza avvisaglie, se non un periodo concordato di assegno di solidarietà e alcune riduzioni orarie.

L’azienda chiude, sprezzante del dialogo aperto nei mesi precedenti coi sindacati.

L’ennesimo “omicidio sociale” in Brianza, cui si aggiunge sia la beffa del finanziamento europeo milionario per lo stabilimento K-Flex polacco, costato il posto di lavoro per quasi 200 dipendenti, sia gli esuberi annunciati da Nokia.

Le tensioni sociali sono alle stelle, anche nel territorio della Brianza, dove produttività e rendita superano gli standard.

Tensioni alimentate dal governo che – con la ridicola legge di bilancio appena varata – non interviene per risolvere di netto il problema della povertà e dell’instabilità, non investe su welfare e diritti. Dopo il Jobs Act sembra di leggere la trama del solito film: abbassare il potere contrattuale dei lavoratori, impoverendoli, per favorire fantomatici investimenti delle aziende sul territorio.

La pazienza ha un limite.

Lo Stato intervenga assieme a tutte le istituzioni locali: se la Repubblica è davvero fondata sul lavoro si faccia qualcosa, si impediscano le delocalizzazioni, si nazionalizzino i settori produttivi, si elimini la povertà e la precarietà, si crei lavoro!

Occorre pianificare e investire per invertire la desertificazione produttiva, manifatturiera e industriale del territorio, per contrastare la disgregazione dei rapporti sociali.

I sindacati di base sono in fibrillazione e hanno proclamato lo sciopero generale, anche il leader CGIL ha rispolverato la parola “sciopero” dal vocabolario: noi non ignoriamo questi segnali e sosterremo le legittime rivendicazioni e proteste del mondo del lavoro.

Partito della Rifondazione Comunista

Federazione di Monza e Brianza

via Borgazzi 9, Monza 20900

www.brianzapopolare.it

Monza, 19 ottobre 2017

Posted in Lavoro | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Arrestato il Sindaco di Seregno (Forza Italia) per corruzione

Posted by PRC Muggiò su martedì 26 settembre 2017

da infonodo.org

Seregno – Mazza: “Ogni promessa è debito”. L’intercettazione con Lugarà che incastra il sindaco

26/09/2017

di k.ts.

Edoardo Mazza, sindaco di Seregno, è stato arrestato questa mattina per corruzione.
In cambio dei voti garantitagli dall’imprenditore edile Antonino Lugarà, un passato nella DC, gambizzato negli anni ’90 nell’ambito di una faida di ‘ndrangheta che contrapponeva la famiglia Miriadi ai boss Peppe Flachi e Coco Trovato, il sindaco avrebbe facilitato le pratiche per la trasformazione dell’area ex pulman Dell’Orto, area di cui Lugarà era diventato proprietario.
L’imprenditore, anch’esso arrestato, è considerato contiguo alle organizzazioni mafiose di stampo ‘ndranghetista.
Il comando dei Carabinieri ha diffuso un video in cui si vedono prima a colloquio Mazza e Lugarà, poi si sentono le intercettazioni tra lo stesso Lugarà e un consigliere di maggioranza, Stefano Gatti di Forza Italia.
Infine l’intercettazione tra lo stesso Lugarà e Mazza.
Lugarà: “La prima pratica che doveva andare dopo la campagna elettorale, era la mia. La prima”.
A cui il sindaco di Seregno risponde così: “Ogni promessa è debito, no?”.

I tre, Mazza, Gatti e Lugarà, erano stato fotografati durante la campagna elettorale del maggio 2015, insieme a Mario Mantovani anche lui indagato, poi arrestato nell’ottobre del 2015 per tangenti nella sanità lombarda, durante un rinfresco elettorale nella panetteria Tripodi di Antonino Tripodi, arrestato nel 2010 nell’inchiesta Infinito sulla presenza della ‘ndrangheta in Lombardia e condannato per l’arsenale di armi che occultava nel suo garage (vedi Elezioni comunali 2015, Seregno: in Brianza campagna elettorale di Fi nel bar dell’armiere dei boss. Ora il ballottaggio).

La panetteria era stata chiusa nel gennaio del 2016 per ordine della Prefettura perché considerata contigua con la ‘ndrangheta (vedi Seregno – ‘Ndrangheta. Revocata la licenza a Tripodi, smarrimento tra i tripodisti).

L’ex assesore all’urbanistica Barbara Milani avrebbe ricevuto forti pressioni da parte del sindaco Mazza e del vicesindaco Giacinto Mariani per favorire alcune operazioni urbanistiche. A seguito delle pressioni ricevute, Barbara Milani avrebbe presentato un esposto alla Procura e poi si è  dimessa nel maggio di quest’anno, denunciando anche altre situazioni poco chiare (vedi Seregno – La lettera di dimissioni dell’assessore all’Urbanistica Barbara Milani e anche Seregno – Il distributore di Giussani, il pozzo fantasma e le dimissioni dell’assessore Milani).

Il video delle intercettazioni.

Posted in Giustizia, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Oltre 1000 comuni al voto. Si vota anche in Brianza

Posted by PRC Muggiò su mercoledì 7 giugno 2017

page_1

Domenica 11 giugno 2017 aperti i seggi per oltre 1000 comuni italiani.

In Brianza si vota per rinnovare il Consiglio Comunale in 8 comuni, tra cui Monza.

Quali prospettive per la sinistra e per i comunisti?

A Monza si candida Michele Quitadamo – segretario del circolo locale di Rifondazione – sostenuto dalla lista Sinistra Alternativa Monza, appoggiata anche da PCI e Sinistra Anticapitalista e con una buona presenza di Giovani Comunisti. La lista è l’unica formazione monzese di sinistra non alleata col PD.

A Lissone l’alternativa al centrosinistra e alla destra può essere la lista del Partito Comunista dei Lavoratori, guidata dal candidato sindaco Filippo Piacere.

A Carnate invece intendiamo sostenere Anita Giuriato, in passato già segretaria provinciale di Rifondazione, candidata nella lista Progettiamo Carnate a sostegno di Daniele Nava candidato sindaco.

L’11 giugno VOTA COMUNISTA!

Posted in Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

[Monza, 25\5] Pensioni: riprendiamoci il maltolto!

Posted by PRC Muggiò su domenica 21 maggio 2017

20170525_ricorso_inps_monza.jpeg

Posted in Lavoro, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

25 Aprile a Monza

Posted by PRC Muggiò su domenica 9 aprile 2017

17807297_1154281328030764_952465888750529776_oCimitero Monza

Posted in manifestazione, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

FUORI I FASCISTI DALLE NOSTRE CITTA’!

Posted by PRC Muggiò su sabato 8 aprile 2017

Giovedi 6 aprile in concomitanza con l’iniziativa nazionale ANPI a Roma “Continuando il buon cammino”, gruppi neofascisti, neonazisti e razzisti hanno provocato e minacciato la convivenza democratica nei nostri comuni.
antifaA Desio Forza Nuova e Polo Sovranista hanno interrotto il consiglio comunale a passo squadrista, insultando i consiglieri.
Nella notte striscioni e manifesti di Casapound hanno imbrattato la Stazione ferroviaria di Monza e vie contigue (leggi il comunicato ANPI MB).
Nelle settimane scorse ad Arcore, Meda e ancora Monza, si sono date appuntamento forze della galassia nera, nostalgiche del boia Mussolini.
Altri ancora provocano in vista della Festa di Liberazione, il 25 aprile.
Quante camionette di squadristi vogliono sopportare le amministrazioni? Stanno aspettando che qualcuno ci rimetta la pelle, come nel passato?
Chiudere subito le loro sedi e i loro covi, negare ogni forma di spazio pubblico e privato, denunciare e condannare fascisti e nazisti a piede libero, ristabilire l’ordine democratico e sociale, ridare dignità ai valori della Resistenza: questi gli imperativi!

Applichiamo la legge Scelba (20 giugno 1952 n.645): LEGGI

Applichiamo la legge Mancino (25 giugno 1993 n.205): LEGGI

Blocchiamo la galassia nera del’estrema destra: CONSULTA IL LAVORO ANPI

Applichiamo ai regolamenti comunali clausole antifasciste: LEGGI ESEMPIO

Posted in Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Tagli al trasporto pubblico

Posted by PRC Muggiò su mercoledì 25 gennaio 2017

La demenziale decisione della giunta provinciale di Monza e Brianza di eliminare le linee di autobus z225 e z227 e’ figlia di una concezione del trasporto pubblico locale non come un servizio essenziale su cui investire in ossequio all’art.3 della Costituzione (e’ compito della repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del paese), ma come un ramo secco da tagliare.

Non importa se a pagarne le conseguenze saranno migliaia di persone che vedranno peggiorare le loro condizioni di vita, l’importante è far quadrare i bilanci.

Secondo noi diverse linee pubbliche, per le loro caratteristiche specifiche, non saranno mai in attivo ma avranno sempre bisogno del sostegno della fiscalità generale.

Il pasticcio della cosiddetta “eliminazione delle province”, con conseguente ridimensionamento delle funzioni e taglio dei fondi a favore dello Stato, rende ancora piu’ confusa la situazione perche’ chiama in causa Governo e Regione Lombardia in un balletto nel quale gli interessi dei cittadini sono i primi ad essere sacrificati… noi non dimentichiamo che la regione preferisce stanziare centinaia di milioni per finanziare la BREBEMI, la Pedemontana o il gran premio di Monza piuttosto che investire nel trasporto pubblico, mentre il governo, dopo aver fatto cassa con la finta abolizione delle province ha trovato in pochi giorni 20 miliardi per le banche!

Ciò genera contraddizioni anche all’interno delle istituzioni locali, tra la provincia e i sindaci dei comuni interessati, tutti a guida PD, e c’è voluta la correttezza della senatrice PD Ricchiuti per andare alla radice del problema, con una interrogazione al ministro dei trasporti Delrio..

Ad oggi solo la continua e costante mobilitazione dei cittadini permetterà di far cambiare idea alle istituzioni tutte, Provincia, Regione e Stato, e per quanto possibile il P.R.C. sara’ in prima linea a sostenere le ragioni del bene comune.

Posted in Muggiò | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

I 38 siti contaminati della Brianza

Posted by PRC Muggiò su martedì 26 luglio 2016

da brianzacentrale.blogspot.itper scaricare le mappe clicca sul link

1_MGTHUMB-INTERNA.jpgEventi accidentali, sversamenti e scarichi abusivi di rifiuti nel suolo e nel sottosuolo costituiscono le cause principali dei maggiori casi di inquinamento rilevati sul territorio brianzolo, inquinamento che interessa in maggiore o minore misura tutte le matrici ambientali (aria, suolo, sottosuolo, acque di falda e superficiali).

In provincia di Monza e Brianza sono 38 i siti contaminati e 57 quelli potenzialmente contaminati riportati nella banca dati unificata di Regione Lombardia e di ARPA (AGISCO – Anagrafe e Gestione Integrata dei Siti Contaminati).

Di seguito riportiamo l’elenco dei 22 comuni brianzoli interessati dai siti contaminati:
Agrate, Arcore, Bellusco, Besana Brianza, Bovisio Masciago (2), Brugherio (4), Burago Molgora, Caponago, Ceriano Laghetto (2), Cesano Maderno (3), Concorezzo, Correzzana, Lesmo (2), Limbiate, Lissone, Monza (8), Nova Milanese, Renate, Seregno, Varedo, Villasanta (2), Vimercate (2).

Questi invece i comuni elencati tra quelli interessati dai 57 siti potenzialmente contaminati: Albiate, Arcore, Barlassina, Bernareggio, Bovisio Masciago, Brugherio, Burago Molgora, Ceriano Laghetto (2), Cesano Maderno, Desio (6), Giussano (2), Lentate sul Seveso, Limbiate (2), Lissone (5), Meda, Mezzago, Monza (11), Muggiò, Nova Milanese (2), Ornago, Ronco Briantino, Seregno (4), Seveso, Triuggio, Usmate Velate, Veduggio con Colzano, Villasanta, Vimercate (2).

Nella vicina provincia di Como sono 33 i siti contaminati e 12 i siti potenzialmente contaminati.

In provincia di Lecco risultano invece 22 siti contaminati e 22 i siti potenzialmente contaminati.

Gli elenchi dei siti contaminati, potenzialmente contaminati e bonificati, pubblicati sul sito della Regione Lombardia, rappresentano una fotografia dello stato dell’arte sul territorio lombardo, pur essendo in continuo aggiornamento da parte dell’Ufficio Bonifica delle aree contaminate.

Posted in Ambiente, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

[23\5 Seregno] Fiaccolata antimafia

Posted by PRC Muggiò su lunedì 16 maggio 2016

volantino.jpeg

Posted in manifestazione, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

[11\12 Monza] Vostre le guerre, nostri i morti

Posted by PRC Muggiò su martedì 8 dicembre 2015

usb

Posted in Politica, Società | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

[10\12 Monza] Buona scuola…ma buona per chi?

Posted by PRC Muggiò su lunedì 7 dicembre 2015

buonascuola

Posted in scuola | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

La casa del Partito

Posted by PRC Muggiò su giovedì 12 novembre 2015

La casa del partito di Monza e Brianza

Posted in appello | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

No ai fascisti a Meda!

Posted by PRC Muggiò su domenica 27 settembre 2015

medaFN

Posted in manifestazione | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Festival delle culture ANTIFASCISTE e ANTIRAZZISTE di Monza e Brianza

Posted by PRC Muggiò su sabato 12 settembre 2015

70x100low

Posted in cultura | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Hanno cambiato la Grecia, ora cambiamo l’Italia. Uniti.

Posted by PRC Muggiò su venerdì 20 febbraio 2015

vol_greciavol_grecia_retro

Posted in Società | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Seminario di formazione politica: Una casa per tutti!

Posted by PRC Muggiò su martedì 18 novembre 2014

seminariocasaDEFINITIVO

Posted in Società | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Festa Giovani CGIL

Posted by PRC Muggiò su mercoledì 3 settembre 2014

giovanicgilgiovanicgil2

Posted in Lavoro | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »