Muggiò Città@perta

Un'altra Muggiò è possibile

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Il PRC Muggiò su Facebook:

  • La Sinistra

  • Muggiò a Sinistra

  • Giovani Comunisti Monza Brianza

  • L’Altra Europa

  • SOTTOSCRIZIONE FEDERALE

  • NO alla modifica costituzionale

  • REFERENDUM SOCIALI

  • ISCRIZIONI 2015

  • Il fascismo è un crimine

  • I soldi dei caccia F35 vadano ai terremotati!

    Chiediamo che i fondi per i caccia F35 siano destinati interamente per la ricostruzione
  • SCIOPERO GENERALE

  • No alla Buona Scuola

  • In piazza con la FIOM

  • Ricordando il compagno Mandela

  • Electrolux non deve passare

  • 17 APRILE NO TRIV

  • Lotto per il 18 – iniziata la raccolta delle firme per indire il referendum

  • BASTA CEMENTO, PIU’ VERDE SUBITO! FIRMA ANCHE TU

  • ALCOA, la lotta continua

    ALCOA, la lotta continua
  • Col governo Monti cresce solo l’ingiustizia

  • Paghi chi non ha mai pagato

  • Manovra Monti – NO al governo dei banchieri

  • Manovra Monti – paghi chi non ha mai pagato

  • 2 SI per acqua bene comune

    2 SI per acqua bene comune
  • La legge è uguale per tutti: VOTA SI

    La legge è uguale per tutti: VOTA SI
  • MANDIAMOLI A CASA!

    Berlusconi e Marchionne vogliono la stessa cosa; comprimere i diritti e la democrazia a proprio vantaggio
  • A voi i profitti, a noi i lutti

  • Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

  • Articoli Recenti

Posts Tagged ‘operai’

Lettera aperta: lutto cittadino per i morti sul lavoro

Posted by PRC Muggiò su sabato 20 gennaio 2018

LETTERA APERTA

Indirizzata all’Amministrazione Comunale
e alla cittadinanza

 

operaio-muore-sul-lavoro-lutto-cittadino-a-pescina-35100.660x368

La morte dei due nostri concittadini nell’acciaieria “Lamina” di Milano, zona Greco, è una tragedia che ha colpito profondamente la comunità muggiorese.

Riteniamo assurdo che si possa ancora morire sul posto di lavoro, faticosamente guadagnato e faticosamente mantenuto.

Esprimiamo la nostra vicinanza alle famiglie ed il più sincero cordoglio.

Chiediamo che l’Amministrazione Comunale proclami il lutto cittadino nel giorno dei funerali.

Circolo di Muggiò
Partito della Rifondazione Comunista

Posted in Lavoro, Muggiò, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Solidarietà e vicinanza alle lavoratrici ed ai lavoratori della Canali di Carate Brianza e a tutte/i coloro che lottano per la difesa del posto di lavoro.

Posted by PRC Muggiò su giovedì 26 ottobre 2017

pugno_chiuso_salutoOltre 130 licenziamenti alla Canali Spa di Carate Brianza.

Senza preavviso, senza avvisaglie, se non un periodo concordato di assegno di solidarietà e alcune riduzioni orarie.

L’azienda chiude, sprezzante del dialogo aperto nei mesi precedenti coi sindacati.

L’ennesimo “omicidio sociale” in Brianza, cui si aggiunge sia la beffa del finanziamento europeo milionario per lo stabilimento K-Flex polacco, costato il posto di lavoro per quasi 200 dipendenti, sia gli esuberi annunciati da Nokia.

Le tensioni sociali sono alle stelle, anche nel territorio della Brianza, dove produttività e rendita superano gli standard.

Tensioni alimentate dal governo che – con la ridicola legge di bilancio appena varata – non interviene per risolvere di netto il problema della povertà e dell’instabilità, non investe su welfare e diritti. Dopo il Jobs Act sembra di leggere la trama del solito film: abbassare il potere contrattuale dei lavoratori, impoverendoli, per favorire fantomatici investimenti delle aziende sul territorio.

La pazienza ha un limite.

Lo Stato intervenga assieme a tutte le istituzioni locali: se la Repubblica è davvero fondata sul lavoro si faccia qualcosa, si impediscano le delocalizzazioni, si nazionalizzino i settori produttivi, si elimini la povertà e la precarietà, si crei lavoro!

Occorre pianificare e investire per invertire la desertificazione produttiva, manifatturiera e industriale del territorio, per contrastare la disgregazione dei rapporti sociali.

I sindacati di base sono in fibrillazione e hanno proclamato lo sciopero generale, anche il leader CGIL ha rispolverato la parola “sciopero” dal vocabolario: noi non ignoriamo questi segnali e sosterremo le legittime rivendicazioni e proteste del mondo del lavoro.

Partito della Rifondazione Comunista

Federazione di Monza e Brianza

via Borgazzi 9, Monza 20900

www.brianzapopolare.it

Monza, 19 ottobre 2017

Posted in Lavoro | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Marchionne cantato da TONY TROJA

Posted by PRC Muggiò su martedì 1 febbraio 2011

Posted in Economia, Lavoro, Società, vignette | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Ancora sul tetto; niente cassa integrazione straordinaria per gli operai Yamaha Motor

Posted by PRC Muggiò su sabato 19 dicembre 2009

Impegnati a difendere i loro posti di lavoro (66 licenziamenti nello stabilimento Yamaha di Lesmo) gli operai hanno inviato una lettera anche a Valentino Rossi, ma dal campione del mondo della MotoGp nessuna risposta; «Lavora qui accanto a noi, a dieci metri di distanza, ci aspettavamo almeno un minimo di solidarietà.La cosa più assurda di tutta la vicenda è che noi abbiamo appreso dei nostri licenziamenti il giorno dopo che Yamaha ha vinto quattro titoli mondiali» ha detto un’operaio.

Il ministero ha proposto all’azienda un percorso che prevede l’utilizzo della cassa integrazione straordinaria, mobilità di accompagnamento, percorsi di ricollocazioni e riqualificazione, chiedendo alla direzione aziendale di fare una “riflessione”. Ma l’azienda ha un atteggiamento ondivago e nel tempo ha rilasciato dichiarazioni alterne, passando dall’ affermazione di “non ritenere percorribile la strada della cassa integrazione straordinaria” ad una dilatoria  disponibilità a fare una verifica da sottoporre alla casa madre. Gli operai valutano non adeguata la risposta della dirigenza, in particolare per i tempi di risposta della casa madre giudicati troppo lunghi (si ipotizza il 28 di dicembre) e restano sul tetto.

Invitiamo tutti i lavoratori a portare la loro solidarietà ai lavoratori partecipando al presidio (copritevi bene, fa molto freddo) e a seguire lo sviluppo della protesta.

COME ARRIVARE AL PRESIDIO

  • Imboccare la Tangenziale Est in direzione A4-VENEZIA, seguendo le indicazioni per VIMERCATE/LECCO.
  • Alla barriera, prendere le uscite per VIMERCATE/LECCO
  • All’altezza di VIMERCATE, imboccare la direzione per ARCORE/VILLASANTA/LESMO
  • Passato un grande centro commerciale (sulla sinistra), proseguire in direzione LESMO
  • Superati due semafori, alla prima rotonda girare a sinistra in direzione TRIUGGIO (a questo punto il nostro complesso già è visibile)
  • Prendere la prima via sulla destra e subito dopo la prima via a sinistra

Posted in Lavoro | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »