Muggiò Città@perta

Un'altra Muggiò è possibile

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

  • Il PRC Muggiò su Facebook:

  • La Sinistra

  • Muggiò a Sinistra

  • Giovani Comunisti Monza Brianza

  • L’Altra Europa

  • SOTTOSCRIZIONE FEDERALE

  • NO alla modifica costituzionale

  • REFERENDUM SOCIALI

  • ISCRIZIONI 2015

  • Il fascismo è un crimine

  • I soldi dei caccia F35 vadano ai terremotati!

    Chiediamo che i fondi per i caccia F35 siano destinati interamente per la ricostruzione
  • SCIOPERO GENERALE

  • No alla Buona Scuola

  • In piazza con la FIOM

  • Ricordando il compagno Mandela

  • Electrolux non deve passare

  • 17 APRILE NO TRIV

  • Lotto per il 18 – iniziata la raccolta delle firme per indire il referendum

  • BASTA CEMENTO, PIU’ VERDE SUBITO! FIRMA ANCHE TU

  • ALCOA, la lotta continua

    ALCOA, la lotta continua
  • Col governo Monti cresce solo l’ingiustizia

  • Paghi chi non ha mai pagato

  • Manovra Monti – NO al governo dei banchieri

  • Manovra Monti – paghi chi non ha mai pagato

  • 2 SI per acqua bene comune

    2 SI per acqua bene comune
  • La legge è uguale per tutti: VOTA SI

    La legge è uguale per tutti: VOTA SI
  • MANDIAMOLI A CASA!

    Berlusconi e Marchionne vogliono la stessa cosa; comprimere i diritti e la democrazia a proprio vantaggio
  • A voi i profitti, a noi i lutti

  • Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

    Basta con il bipolarismo degli affari

  • Articoli Recenti

Posts Tagged ‘risultati’

Muggiò: risultati elettorali

Posted by PRC Muggiò su sabato 17 marzo 2018

ELEZIONI DEL 4 MARZO 2018 – nazionali e regionali

fonte: Ministero dell’Interno

CAMERA

Elettori: 18.271 | Votanti: 14.379 (78,69%) Schede non valide: 398 (di cui bianche: 173) Schede contestate: 0

Potere al Popolo! — 95 voti 0,67%

 

SENATO

Elettori: 16.803 | Votanti: 13.236 (78,77%) Schede non valide: 354 (di cui bianche: 146) Schede contestate: 0

Potere al Popolo! — 78 voti 0,60%

 

REGIONE LOMBARDIA

Elettori: 18.711 | Votanti: 14.371 (76,80%) Schede non valide: 352 (di cui bianche: 124) Schede contestate: 0

Sinistra per la Lombardia — 96 voti 0,68%

 

Posted in Muggiò, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

I lombardi snobbano Maroni. Dimostrata la inutilità del referendum.

Posted by PRC Muggiò su martedì 24 ottobre 2017

maroni_berlusconi_referendum_tablet_lapresse_2017_thumb660x453Comunicato stampa:

Referendum autonomia: La Segreteria Regionale del Prc/SE Lombardia ha dichiarato: «I lombardi snobbano Maroni. Dimostrata la inutilità del referendum».

I lombardi hanno disertato il voto al referendum truffa di Maroni. Più del 60% si è rifiutato di prestarsi al gioco di un quesito generico, di una spesa inutile di soldi pubblici, organizzata nel solito modo clientelare e bugiardo.

Ha fatto flop anche il mito del voto elettronico, che oltre che togliere senso al controllo popolare delle schede tramite gli incaricati al seggio, ha rallentato le operazioni invece di semplificarle (ancora in questo momento non abbiamo i dati definitivi).

Il fallimento politico e organizzativo era nell’aria e Maroni ha cercato di attenuarlo abbassando la percentuale di votanti attesa: la base elettorale delle forze che appoggiavano il SI, dalla Lega a Forza Italia, a Fratelli d’Italia lombardi al centro destra di Albertini, a parte del PD guidata da prestigiosi sindaci ed al Movimento 5 Stelle non si è mobilitata per questa scadenza elettorale,la somma dei voti dei sì è molto inferiore ai voti presi alle regionali.

Il centro-destra dunque non è invincibile, per contrasti interni e soprattutto per come mette in pratica politiche neoliberiste condannando il suo stesso elettorato alla precarietà, alla solitudine sociale, all’assenza di welfare,  a una vita dove tutto deve essere pagato caro.

Di questa crisi è anche segnale la grande differenza di affluenza alle urne fra i territori. Il voto di Milano e dell’Hinterland ,di Pavia e di Mantova ci parlano di territori che non sono più affascinati dalla politica del «più mercato,meno stato», o da «padroni in casa nostra».

Il centro destra lombardo dunque non è invincibile,non scalda più i cuori della sua gente e stenta a convincerli delle sue avventure: si può contrastare e battere con una opposizione chiara e determinata, con la costruzione di una alternativa. Rifondazione Comunista lavora per costruirla nella società e nella rappresentanza politica.

Il tempo è ora.

 

Milano, 23 ottobre 2017

La Segreteria Regionale di Rifondazione Comunista/Sinistra Europea Lombardia

Posted in federalismo, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Democrazia di seconda mano

Posted by PRC Muggiò su mercoledì 11 gennaio 2017

Nel 1861 si tenne la prima elezione politica del nascente Regno d’Italia, vinta a maggioranza da Camillo Benso di Cavour, esponente della Destra Storica.

Ebbero diritto di voto solo i possessori dei diritti civili e politici dei Regi Stati, di oltre 25 anni, non analfabeti, che potessero dimostrare “di pagare un annuo censo non minore di lire italiane quaranta” (Regio Decreto 20 novembre 1859, n.3778), appartenenti a determinate classi professionali.

Tale “diritto” fu assegnato a poco meno del 2% degli italiani, di essi votarono il 57%.

Nei giorni scorsi lo 0,1% degli abitanti in Provincia di Monza e Brianza – pari agli 862 consiglieri aventi diritto di voto (elezione indiretta delle Provincie, Legge Delrio 7 aprile 2014, n.56) – è stato chiamato ad eleggere il nuovo Consiglio Provinciale.

Roba da far impallidire il Re!

democrazia-tra-virgolette1Degli 862 consiglieri si sono recati a votare 697, 22 di questi hanno votato scheda bianca o nulla.

Probabilmente non si sono presentati molti consiglieri 5 Stelle che non hanno presentato una lista di candidati. Alcune schede nulle sono sicuramente un apprezzabile atto di protesta contro la truffa delle elezioni indirette e lo sbeffeggio della sovranità popolare.

Di fatto – come alcuni cronisti hanno commentato – si tratta di una casta che si auto-riproduce, superando le barriere del sistema democratico.

Uno sguardo alle cifre conferma l’affermazione.

Su 16 seggi disponibili:

  • eletti 10 consiglieri PD con 370 voti [si considerano i voti reali dei singoli consiglieri votanti, non i voti ponderati sulle dimensioni di popolazione dei comuni], il più votato ha ricevuto 70 preferenze, il secondo 54, il terzo 33;

  • eletti 4 consiglieri di centrodestra con 144 voti, il più votato ha ricevuto 45 preferenze;

  • eletti 2 consiglieri leghisti con 122 voti, il più votato ha ricevuto 60 preferenze;

  • nessun seggio alla lista delle forze civiche, che ha ricevuto 39 voti.

In percentuale il centrodestra, la Lega e le civiche hanno raccimolato più voti nei piccoli comuni mentre il PD – sempre in percentuale sui votanti – ha raccolto più preferenze nei comuni medio-grossi.

Rifondazione Comunista si schiera con chi si sente truffato da questa votazione antidemocratica e demagogica e farà di tutto per sottoporre tale processo al giudizio della Corte Costituzionale.

La sovranità è del popolo!

Posted in Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Muggiò ha votato NO!

Posted by PRC Muggiò su lunedì 5 dicembre 2016

Fonte: comune.muggio.mb.it

Risultati finali degli scrutini a Muggiò

SI

NO

VOTI VALIDI

SCHEDE BIANCHE

VOTI NON ASSEGNATI

SCHEDE NULLE

ELETTORI VOTANTI

ELETTORI ISCRITTI

Sez. 1

343

399

742

1

0

2

745

1.008

Sez. 2

360

477

837

3

0

2

842

1.080

Sez. 3

311

399

710

2

0

2

714

903

Sez. 4

345

440

785

1

0

3

789

1.046

Sez. 5

288

321

609

2

0

2

613

823

Sez. 6

245

419

664

2

0

3

669

911

Sez. 7

269

452

721

0

0

6

727

981

Sez. 8

228

289

517

0

0

4

521

721

Sez. 9

352

366

718

4

0

2

724

972

Sez. 10

342

473

815

2

0

5

822

1.077

Sez. 11

317

449

766

0

0

5

771

997

Sez. 12

355

392

747

0

0

4

751

1.016

Sez. 13

325

443

768

0

0

2

770

982

Sez. 14

283

448

731

2

0

3

736

928

Sez. 15

335

435

770

1

0

2

773

956

Sez. 16

286

379

665

1

0

6

672

885

Sez. 17

407

371

778

1

0

5

784

935

Sez. 18

322

485

807

0

0

3

810

1.108

Sez. 19

285

381

666

1

0

4

671

897

TOTALE

5.998

7.818

13.816

23

0

65

13.904

18.226

%

43,41%

56,59%

76,29%

Posted in Muggiò, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Dopo il referendum: il comunicato No Triv

Posted by PRC Muggiò su martedì 19 aprile 2016

REFERENDUM: IL COMITATO VOTA SI’

“E’ STATA UNA VITTORIA FAR PARLARE
IL PAESE DELLE SCELTE ENERGETICHE DEL GOVERNO.

DA QUI IN POI NON SI TORNA INDIETRO”

Comunicato Stampa
Roma, 17 aprile 2016

aaatrivellarossaIl Comitato VOTA SI’ ringrazia i milioni di italiani che sono andati oggi a votare sul Referendum sulle trivelle promosso da 9 Regioni italiane e che hanno espresso la loro opinione sulle politiche energetiche del Paese.

Va ricordato che il Governo ha già fatto marcia indietro rispetto allo Sblocca Italia intervenendo nella scorsa Legge di Stabilità per recepire gli altri cinque quesiti del Referendum. Questa è stata una grande vittoria di tutti i comitati e delle associazioni che hanno realizzato questo importante risultato.

Nonostante la campagna di informazione sul Referendum sia stata ostacolata in tutti i modi, nonostante i continui appelli all’astensione da parte del Premier Matteo Renzi, questa campagna referendaria ha acceso un riflettore sulle lobby del petrolio in Italia e sulle scelte energetiche del Paese, e da qui non si potrà più tornare indietro.

Il Referendum è una vittoria delle migliaia di cittadini che si sono mobilitati nel corso della campagna con centinaia di iniziative in tutta Italia, con la convinzione che il governo debba abbandonare le fonti fossili e investire da subito in una nuova politica energetica fatta di energie rinnovabili e di efficienza energetica.

Grazie a questo Referendum finalmente si è imposto nel dibattito pubblico il tema energetico e gli italiani hanno potuto far sentire la loro voce.

Il prossimo appuntamento in cui si parlerà di energia e di cambiamenti climatici è il 22 aprile, quando a New York anche il nostro governo sarà chiamato insieme a Paesi di tutto il mondo a ratificare gli impegni della Conferenza del Clima di Parigi per mantenere l’aumento della temperatura globale al di sotto di 1,5°C azzerando le emissioni da carbone, petrolio e gas entro la metà del secolo.

Parigi sigla comunque la fine dell’era dei combustibili fossili per raggiungerel’obiettivo del 100 per cento di rinnovabili entro il2050. Questo Referendum è il passo più importante fatto da tutti i cittadini italiani in questa direzione e noi con loro contiueremo.

Posted in Ambiente, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

In Grecia vince la speranza

Posted by PRC Muggiò su lunedì 26 gennaio 2015

LA VITTORIA DI TSIPRAS IN GRECIA SERVE A TUTTI NOI:

BASTA CON LE POLITICHE DI AUSTERITA’ IN GRECIA, IN ITALIA, IN EUROPA!

syrizaLa vittoria di Alexis Tsipras e di Syriza alle elezioni politiche greche è un fatto storico: il popolo greco ha detto di no alle politiche di austerità e adesso si può cambiare. Basta con i sacrifici imposti dell’Europa delle banche, degli speculatori e dei poteri forti.

E’ un messaggio di speranza che va al di là dei confini della Grecia: parla a tutte le donne e a tutti gli uomini che in questi anni hanno perso il lavoro, hanno visto ridurre i propri diritti, hanno dovuto fare i conti con un futuro sempre più precario ed incerto.

Fino ad oggi tutti i governi europei sono stati complici del Fondo Monetario Internazionale, della Commissione Europea e della Banca Centrale Europea. I governanti italiani, da Berlusconi a Monti a Letta e Renzi hanno sempre fatto i camerieri della Merkel. Hanno sbraitato un po’ ma poi con la coda tra le gambe hanno applicato i voleri dei poteri forti. Tsipras e Syriza spezzeranno questa complicità dimostrando una cosa molto semplice: non è vero che le politiche di austerità sono obbligatorie e senza alternative, si può cambiare politica e far pagare i ricchi per dare ai poveri e creare occupazione.

Adesso non bisogna lasciare da sola la Grecia: la battaglia di Tsipras per dimezzare il debito pubblico non è solo la battaglia del popolo greco ma di tutti i popoli poveri dell’Europa. In Italia non dobbiamo stare a guardare cosa succederà in Grecia ma costruire da subito un movimento di lotta che chieda al governo Renzi di appoggiare Tsipras nella trattativa con l’Europa isolando la Merkel. Oggi dalla Grecia ci viene la possibilità di rovesciare le politiche europee e occorre cogliere questa occasione: schierarsi a fianco della Grecia vuol dire battersi per cambiare radicalmente questa Europa e mettere al centro la giustizia sociale, l’uguaglianza, la creazione di posti di lavoro e il futuro dei giovani.

Rifondazione Comunista fa parte a livello europeo dello stesso partito di Alexis Tsipras: il Partito della Sinistra Europea di cui Tsipras è vicepresidente. Per questo abbiamo avanzato l’anno scorso la sua candidatura a presidente dell’Unione Europea e abbiamo partecipato alle elezioni europee – insieme a tanti altri – con la lista L’Altra Europa con Tsipras.

syriza1Ora, in Italia, bisogna prendere esempio dalla Grecia proprio perché anche qui il governo – presieduto da Renzi – bastona con il Job Act i lavoratori rendendoli sempre più precari e ricattabili, taglia brutalmente la sanità e i servizi sociali, vuole privatizzare il patrimonio abitativo pubblico, punta a svendere definitivamente i beni comuni e a stravolgere la Costituzione.

Per questo proponiamo di unire tutta la sinistra antiliberista e lavoriamo per costruire subito un coordinamento nazionale: perché anche nel nostro Paese c’è bisogno di un’alternativa, c’è bisogno di una sinistra unita che faccia gli interessi del popolo.

COSTRUIAMO L’OPPOSIZIONE AL GOVERNO RENZI, CHE STA ROTTAMANDO IL LAVORO, I DIRITTI E LA SPERANZA

COSTRUIAMO IN ITALIA, COME IN GRECIA, UNA SINISTRA UNITA E FORTE. PER CAMBIARE L’ITALIA E PER CAMBIARE L’EUROPA

Partito della Rifondazione Comunista
www.rifondazione.it

Posted in Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

COMUNICATO STAMPA

Posted by PRC Muggiò su martedì 10 giugno 2014

TESTATA_2013_se

Rosso un fiore in petto c’è Fiorito?

Maria Fiorito e la coalizione di Centrosinistra hanno vinto le elezioni locali ottenendo il 53,2% dei voti al ballottaggio, sconfiggendo la Destra di Zanantoni.

Prendiamo atto del risultato elettorale e auguriamo buon lavoro alla squadra di governo (di cui però non si conoscono ancora i nomi e chi ne sarà il formatore). Ci duole però constatare come sia in allarmante aumento l’astensionismo: meno della metà degli elettori han votato al ballottaggio; più di 4.000 cittadini, che hanno partecipato al primo turno, hanno preferito non votare al ballottaggio. Il vincitore, volente o nolente, rappresenta quindi solo un quarto di tutta la popolazione cittadina.
Giudicheremo, comunque, la nuova amministrazione in merito ai fatti e alla capacità di rappresentare sufficientemente lo spirito di cambiamento e di buona gestione della cosa pubblica, di cui Muggiò veramente necessita.

Ci batteremo affinché le proposte programmatiche che avanzammo per dare valore alle istanze della Sinistra vengano realmente accettate e attuate: dalla gestione totalmente pubblica della rete idrica, al blocco delle vendite ai privati delle azioni delle società responsabili del ciclo dei rifiuti; dalla lotta alla precarietà a partire dai dipendenti Afol, alla realizzazione di una nuova e degna Biblioteca.
Queste elezioni segnano una pesante sconfitta della coalizione Destra-Lega e dei suoi programmi: 853 elettori in meno rispetto al primo turno e, se consideriamo gli elettori di Solo per Muggiò, la cifra sale a 1.958.

scheda-elettorale2Zanantoni perde voti in tutti i seggi (anche nella roccaforte del centro); al contrario, Fiorito guadagna quasi in tutti i seggi, in particolare alla Taccona.
Il Centrosinistra porta a casa 408 voti in più rispetto al voto del 25 maggio; anche se, sommando le preferenze di Sel e Ora per Muggiò, avrebbe in realtà perso 157 voti.

Nell’ottica di ottenere istanze di concreto cambiamento, riteniamo possibile attuare – considerando nel merito le questioni – prove di dialogo, pur consci della nostra radicale alternatività e differenza dalla progettualità del PD (anche per questo motivo, non abbiamo dato indicazione di voto al ballottaggio); manifestando la volontà di proseguire una risoluta attività politica comunista e di sinistra in città.

Continueremo a lottare sul territorio; speranzosi, dopo l’inaspettato risultato alle Europee, di rappresentare nuovamente un punto di riferimento per i lavoratori e i cittadini tutti.  

Posted in Muggiò | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

COMUNICATO STAMPA

Posted by PRC Muggiò su martedì 27 maggio 2014

TESTATA_2013_se

ELEZIONI COMUNALI – L’esito del voto

Vogliamo ringraziare vivamente tutti gli elettori, i militanti ed i simpatizzanti che, pur consci della difficoltà della prova elettorale, con slancio e passione ci hanno confermato il loro sostegno votandoci e scegliendo anche la lista europea Per un’Altra Europa con Tsipras.
Il risultato elettorale ci consegna però una sconfitta netta per il progetto di cambiamento di un’altra Muggiò che abbiamo proposto.

Le divisioni delle forze che storicamente si richiamano alla sinistra, che pure pesano molto sulle cause di tale sconfitta (e peraltro mostrano la precarietà dello straordinario risultato del PD nel voto per le europee), non possono tuttavia essere un alibi alla mancanza complessiva di credibilità che la nostra proposta ha suscitato nella cittadinanza.

I cittadini hanno scelto “altro” perché vogliono altro.

Detto questo, la sconfitta elettorale incoraggia una riflessione e un’analisi sia sulle modalità che sui contenuti del nostro agire politico a favore della città che non ci spaventa e, anzi, ci stimola nella ricerca di maggiori relazioni con la città.

Per noi comunisti, che non siamo un comitato elettorale che si attiva nella parentesi di una campagna elettorale, le elezioni non costituiscono il fine, bensì sono uno dei tanti strumenti da affiancare alle lotte per una società libera dallo sfruttamento, giusta e solidale … la lotta continua!

VOTI AL CANDIDATO CAPIZZI: 245 su 12.719 – 1,93%

VOTI ALLA LISTA: 238 su 12.719 – 1,90%

fonte: comune.muggio.mb.it

Posted in Muggiò, Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

RISULTATI L’Altra Europa con Tsipras

Posted by PRC Muggiò su lunedì 26 maggio 2014

SUPERATA LA SOGLIA DI SBARRAMENTO NAZIONALE: LA LISTA TSIPRAS ELEGGERÀ 3 ITALIANI!

tsi

COMUNE DI MUGGIÒ

375 VOTI SU 12583 VOTI VALIDI – 2,98%

 

PROVINCIA MONZA E BRIANZA

13.303 VOTI SU 422.111 VOTI VALIDI – 3,15%

 

REGIONE LOMBARDIA

171.928 VOTI SU 4.890.123 VOTI VALIDI – 3,51%

 

ITALIA – CIRCOSCRIZIONE NORD-OVEST

303.805 VOTI SU 7.962.308 VOTI VALIDI – 3,81%

 

ITALIA

1.103.203 VOTI SU 27.371.747 VOTI VALIDI – 4,03%

 

ITALIA + ESTERO

1.108.254 VOTI SU 27.443.363 VOTI VALIDI – 4,03%

fonte: interno.gov.it

Posted in Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Risultati definitivi delle regionali dal Ministero

Posted by PRC Muggiò su martedì 30 marzo 2010

Regione: LOMBARDIA

Circoscrizione: MONZA E DELLA BRIANZA

Comune: MUGGIO’

Elettori 18.646
Votanti 11.981 64,25 %
Sezioni scrutinate presidente 19 su 19
Sezioni scrutinate liste circoscrizionali 19 su 19

Candidati presidente e liste Voti % Voti %
FORMIGONI ROBERTO
PER LA LOMBARDIA
6.068 52,32
Visualizza candidati di lista IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 3.688 35,86
Visualizza candidati di lista LEGA NORD 1.942 18,88
Totale 5.630 54,74
PENATI FILIPPO LUIGI
PENATI PRESIDENTE ALTERNATIVA LOMBARDIA
4.348 37,49
Visualizza candidati di lista PARTITO DEMOCRATICO 2.657 25,83
Visualizza candidati di lista DI PIETRO ITALIA DEI VALORI 696 6,76
Visualizza candidati di lista SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ 195 1,89
Visualizza candidati di lista PART.PENS. 173 1,68
Visualizza candidati di lista FED.DEI VERDI 89 0,86
Totale 3.810 37,04
CRIMI VITO CLAUDIO
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT
427 3,68
Visualizza candidati di lista MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 332 3,22
PEZZOTTA SAVINO
UNIONE DI CENTRO
422 3,63
Visualizza candidati di lista UNIONE DI CENTRO 296 2,87
AGNOLETTO VITTORIO EMANUELE
RIFOND.COM. – SIN.EUROPEA – COM.ITALIANI
284 2,44
Visualizza candidati di lista RIFOND.COM. – SIN.EUROPEA – COM.ITALIANI 216 2,10
INVERNIZZI GIANMARIO
FORZA NUOVA
48 0,41

Totale voti candidati presidente 11.597
Totale voti liste circoscrizionali 10.284
Schede bianche 79 0,65 %
Schede nulle 297 2,47 %
Schede contestate e non assegnate 8 0,06 %

Posted in Politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »